Romelu Lukaku (Depositphotos)
Sport
LA RUBRICA

Sportegolando

MEZZI «Insigne? L’ho visto per la prima volta nella Primavera del Napoli al torneo di Viareggio, poi a Cava non lo facevano giocare e ho chiesto a Pavone di prenderlo perché aveva dei mezzi
Zeman si coccola tutti i ragazzi che ha lanciato

CHAPEAU «Mi piacerebbe avere la potenza di tiro e il dribbling di Ronaldo. Al contrario, invece, penso che potrebbe invidiarmi la mia forza e la mia mira. Ma se c’è qualcuno che può battere i record nel calcio, è sicuramente lui. Chapeau, soprattutto vista l’età in cui li sta raggiungendo. In passato le persone dicevano che ero ad un buon livello. Adesso, negli ultimi due anni, ho dimostrato di essere un giocatore di livello mondiale. È qui che voglio essere, negli ultimi anni ho fatto molti progressi. Volevo iniziare a vincere»
Lukaku esprime tutte la sua ammirazione per un collega

BUON UMORE «Penso che la cosa più importante per noi fosse sapere che Christian stava bene. È stato bello vederlo, è venuto al campo quando è uscito dall’ospedale e questo ha aiutato molto i ragazzi a cancellare l’ultima immagine che avevano di lui. Vederlo dal vivo e vedere che stava bene è stato davvero importante, e ci ha dato modo di concentrarci sulla partita. Penso che un paio di ragazzi forse lo abbiano abbracciato abbastanza forte. Ma è stato davvero bello vederlo, sano e di buon umore»
L’orgoglio danese per Eriksen nelle parole di Schmeichel

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo