Carlo Ancelotti (Depositphotos)
Sportegolando
LA RUBRICA

Sportegolando

ROSA «Ronaldo allo United? Una buona cosa. Torna in una squadra che lo ha amato molto. Gli auguro il meglio, va in un club che mi piace molto. Mbappè? Che domanda strana, non me l’aspettavo… » Carlo Ancelotti, dall’affare dell’anno all’altro

A TERRA «Sono felicissimo, è un nuovo inizio. Ci tenevo a giocare perché mi sono già riposato troppo in questi ultimi mesi, voglio stare in campo ogni volta che posso. Perché sono rimasto a terra dopo il gol? Ho pensato a tante cose, a tutto il percorso che ho fatto, ai momenti in cui ero in tribuna a guardare i miei compagni, mi sono passate tante cose in testa. Sono felicissimo e stasera penso davvero sia un nuovo inizio, ringrazio chi mi è stato vicino nei giorni più bui» Nicolò Zaniolo riparte dal gol segnato in coppa

RICERCATORE «Vogliamo essere innovativi ma non per moda. Per fare cose diverse e nuove, dobbiamo essere noi per primi nuovi e diversi. Una delle prime cose è riuscire ad aprire canali di comunicazione. L’arbitro del futuro deve essere un ricercatore e non un presuntuoso, parlare la stessa lingua delle altre componenti. È necessario costruire ponti, un linguaggio tecnico ed etico. Far parlare gli arbitri dopo le decisioni? Ci si può arrivare, ci abbiamo provato. Siamo molto bravi ad arbitrare, un po’ meno a comunicare» Alfredo Trentalange, presidente Associazioni Italiana Arbitri

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo