francesco totti (Depositphotos)
Sportegolando

Sportegolando

APICE «Guardando questi mesi di Ronaldo mi sembra di rivivere la mia esperienza, credo vada rispettato. So cosa si prova essere messi da parte dopo essere stati all’apice». Francesco Totti si rivede in alcuni ex colleghi

PRESSIONE «Spesso mi viene chiesto cosa rende difficile una partita. Ma tutto dipende dal tipo di partita che si sta arbitrando. Per esempio, la finale di Coppa del Mondo, essendo la partita più importante di tutte, crea maggiore pressione sugli arbitri. Ho avuto l’onore di provare questa esperienza in occasione della finale di Coppa del Mondo nel 2002. È stato difficile, ma se sei stato scelto per farti carico di una partita di quella portata, vuol dire che hai le caratteristiche per farlo» Pierluigi Collina oggi è il capo degli arbitri Fifa

COLLETTIVO «La sfida Mbappé contro Messi? Ma non solo. Sono due squadre vere, che non vivono soltanto grazie all’estro delle loro stelle principali. In principal modo la Francia è un collettivo che finora ha saputo sopperire anche alle assenze di gente come Pogba, Kanté e Benzema. Avete notato lo spirito di sacrificio che dimostra uno come Giroud? Contro il Marocco si è spompato per seguire Amrabat fino a metà campo, togliendo così molte linee di passaggio al centrocampista della Fiorentina» Claudio Ranieri vive in anticipo la finale dei Mondiali

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo