Khvicha Kvaratskhelia (Depositphotos)
Sportegolando

Sportegolando

KVARADONA «Kvaradona? Nessuno può essere paragonato a Maradona, è una leggenda del calcio. È ovvio che sono molto contento quando vengo paragonato a Maradona»
Kvaratskhelia, il nuovo numero 10 che ricorda quello vecchio

ANSIA «Esattamente come per l’intero Paese, anche nella mia famiglia c’è una grande ansia. Soprattutto da parte di Antonela e mio figlio Thiago. Guarda sempre i video della Nazionale, delle partite possibili, degli avversari e sa perfettamente quando sarà la prima gara, la seconda e così via. Lui è nervoso e ansioso. La verità è che questo mi mette una pressione terribile. Viviamo un ottimo momento ma non siamo i favoriti. Non ho fatto alcuna promessa e non ne farò. La verità, ovvero ciò che penso, è che Dio solo sa e decide. Dio sa quando è il momento e cosa deve accadere»
Leo Messi andrà ai Mondiali in missione

RADICALISMI «Sono stata in Qatar e ci tornerò per l’ultima settimana di competizione. Da un punto di vista organizzativo posso garantire che la gestione degli stadi è assolutamente perfetta e anche il fatto che in un Paese così piccolo ci siano gli 8 stadi delle competizioni. Da un punto di vista logistico rende le cose molto più semplici. Ricordiamoci che in Russia c’erano delle distanze abissali, ma il Mondiale 2026 sarà ancora peggio. Bisogna adattarsi. Però cerchiamo di scegliere Paesi dove magari questo genere di radicalismi non siano così evidenti»
Evelina Christillin, membro del Consiglio della Fifa

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo