Ribery (Depositphotos)
Sportegolando

Sportegolando

CATTIVERIA «Questa vittoria vale tantissimo perché abbiamo disputato un’ottima partita a livello di cattiveria e personalità. Loro sono fisici e quando ci hanno attaccato abbiamo difeso bene»
Lautaro Martinez, il vero trascinatore dei nerazzurri

ALIBI «Non mi aspettavo, sinceramente, tutte queste difficoltà ma ritengo che vadano superate con il lavoro e l’attenzione. Capisco i tifosi perché non riusciamo a dare loro le soddisfazioni che meriterebbero. Occorre rispettare la maglia, il club e i tifosi. Nessun calciatore deve avere alibi, possiamo tirarci fuori da questo momento complicato ma solo facendo leva su noi stessi. Solo noi possiamo uscire da questa situazione e per farlo andremo in ritiro»
Fabio Cannavaro, dimissioni rientrate ma grandi difficoltà a Benevento

PROPOSTA «Sono rimasto a Salerno perché mi sono trovato molto bene con la squadra, il presidente, il pubblico e l’allenatore. Per me è stato difficile quando ho sentito che avrei dovuto smettere di giocare. Ho avuto subito una proposta della società: mi piace stare vicino alla squadra, stare in campo. Posso portare tante cose. Ora sarà tutto un po’ diverso, ma ancora non penso ad essere veramente in questo ruolo. Mi piace essere vicino ai giocatori, ma ora è un’altra vita»
La carriera come giocatore di Franck Ribery è finita

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo