Depositphotos
Sportegolando

Sportegolando

BASKET «Se fischi questo il calcio diventa basket, dove ogni tocco diventa fallo. Abbiamo preso ammonizioni per falli ridicoli e imbarazzanti. Abbiamo comunque giocato con orgoglio e determinazione» A Sandro Tonali non è piaciuto l’arbitraggio di Milan-Chelsea

REGOLA «A nessuno piace essere messo in una situazione in cui non si è molto bravi. Non ti piace e basta. Ma c’è qualcosa che deve essere più importante di tutto il resto, ovvero il club. A me non piaceva fare l’esterno con il Barcellona, lo odiavo, ma lo facevo per la squadra. Ma non ho sentito nessuno dire “che bel gesto” quando ho accettato di giocare io da esterno invece di farlo fare a calciatori che avevano segnato meno e avevano giocato meno con la nazionale. La regola è una sola: se l’allenatore ti chiede di fare qualcosa, tu la fai, se è buona per la squadra» Thierry Henry non capisce le bizze di Mbappé al Psg

MAGHEGGI «Chi comanda oggi è anche chi ha ridotto il calcio italiano così, che per due anni non è andato ai Mondiali. La Federcalcio, la Lega e tutti sono consapevoli di quello che è successo, a me non interessa neanche più di tanto mi sono battuto per difendere tanti di loro. Se tu fai i magheggi li fai con gli arbitri, ma sono stati assolti tutti e non sarebbe successo se non fosse scomparso il dottor Agnelli. Se un presidente del Coni, Gianni Petrucci, ha dichiarato che vincere troppo fa male allo sport forse lo hanno preso in parola vedendo la situazione del nostro campionato» Luciano Moggi non ha mai dimenticato

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo