Retired French football player Thierry Henry attends a promotional event for Puma in Shanghai, China, 24 November 2017.
Sportegolando

Sportegolando

STRADA «C’è un po’ meno materia prima rispetto al passato, anche perché si va meno per strada o, come è accaduto a me, in spiaggia a giocare»
De Rossi, orgoglioso di lavorare nello staff azzurro

PROFESSIONISMO «Un calcio senza donne è un calcio più povero. La Nazionale ha un valore fondamentale e le ragazze sono ormai degli esempi per le più giovani. Il professionismo aiuta a pensare che possano avere un futuro importante e sono certa che darà un nuovo impulso allo sviluppo del calcio femminile, che mi auguro possa continuare a vivere di serenità, gioia e grandi motivazioni, gli ingredienti che ci hanno permesso di disputare un bellissimo Mondiale»
Il ct della Nazionale femminile, Milena Bertolini

FASTIDIO «Quello che posso vedere nel football americano, nel rugby, nel cricket o qualunque cosa sia, il tennis, il Var è istantaneo. Con il Var, quello che mi dà fastidio è che non è abbastanza veloce. Poi è ancora una decisione di qualcuno su un “camion” o ovunque si trovi, perché non è il Var che fa la decisione, il Var è lì solo per far presente una situazione. Quello che vogliamo vedere è il gioco che va avanti. Un’altra cosa molto difficile da accettare è che adesso delle volte non sai neppure se puoi festeggiare»
Thierry Henry, oggi vice allenatore del Belgio, non ci sta

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo