Luciano Spalletti (Depositphotos)
Sportegolando

Sportegolando

REALISTA «Chiunque vorrebbe avere le maglie che ha indossato Cristiano, se avesse giocato anche nel Napoli sarebbe stato bello averla… Mi chiedete se lo allenerei volentieri? Voglio vedere quale allenatore rinuncerebbe a questa opportunità, una cosa da raccontare per tutta la vita. Però se si va fuori dalle speculazioni giornalistiche, come ha detto anche il procuratore di Osimhen, non c’è nessuna trattativa. Da De Laurentiis non ho saputo nulla, quindi cerco di rimanere realista. La vedo dura che si possa fare una cosa del genere a pochi giorni dalla chiusura del mercato. Poi bisogna sentire Giuntoli e i vari operatori, ma da quel che so io non c’è nulla di concreto».
Luciano Spalletti aspetta solo che finisca il calciomercato

FAME «La squadra ha lavorato con ritmo, collaborazione, generosità per tutta la partita. Abbiamo commesso errori tecnici e possiamo fare meglio, ma conta la voglia di vincere la partita. Del resto a Bergamo avevamo fatto un’ottima partita e le aspettative ce le siamo alzati da soli. Siamo entrati nella storia di questo club, ma vedo la fame necessaria per fare qualcosa in più e scrivere altre pagine: fin quando vedo questi atteggiamenti va bene, poi lavoreremo anche nei particolari per essere più precisi e più lucidi nel fare le scelte, oggi abbiamo qualche volta esagerato nella profondità quando non era il momento giusto».
Stefano Pioli promuove l’inizio di stagione del Milan

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo