Sadio Mane (Depositphotos)
Sportegolando

Sportegolando

PRESSIONE «Una squadra più consapevole della propria forza, che sogna il ventesimo scudetto e che lotterà partita dopo partita per conquistarlo. Qui sto molto bene, sia in ambito personale sia in ambito professionale. Voglio dare il massimo per questo club e continuare a crescere. Mi è piaciuto avere responsabilità e pressione, sento di essere cresciuto. Sono un perfezionista e so che posso migliorare molto. Pioli? Mi ha sempre trasmesso fiducia. Sa cosa posso dargli e mi ha aiutato a crescere come calciatore. È un ottimo allenatore e una persona molto buona: gliene sono grato».
Brahim Diaz e la nuova stagione del Milan

PROVA «Ho deciso di lasciare il Liverpool l’anno scorso. Era il momento giusto per me. Sapevo che avevo bisogno di una nuova sfida nella mia vita. Un anno fa ho parlato con Jurgen Klopp e gli ho parlato del mio desiderio di partire. Vengo da un piccolo paese, la mia vita è sempre stata una prova, da qui la voglia di mettermi sempre alla prova. Ho trascorso sei anni meravigliosi al Liverpool e otto anni in totale nella Premier League. Abbiamo vinto quasi tutto ciò che è possibile. La decisione di lasciare il club non è stata certo facile, ma a volte devi farlo. Sono molto felice di essere al Bayern Monaco adesso e sono molto appassionato a questo progetto».
Ecco perché Sadio Mané giocherà in Bundesliga

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo