Matteo Pessina (Depositphotos)
Sportegolando

Sportegolando

SLANCIO «Ci bastava il pareggio ma sono convinto che se noi avessimo segnato cinque gol, loro ne avrebbero messi a segno sei. Quella vittoria ha dato lo slancio all’Italia per vincere il Mondiale»
Zico, dopo 40 anni, ricorda il Mundial vinto dall’Italia

PREVISIONI «Il mercato migliore? In realtà è presto, vediamo alla fine. Ad esempio, per lo scudetto della scorsa stagione davano tutti per favorita l’Inter, ma poi l’ha vinto il Milan. Questo ci fa capire che nel calcio è impossibile fare previsioni in nessun ambito, nemmeno nel mercato. Quella di Pogba mi sembra un’ottima mossa. Su Di Maria non lo so, è un grande calciatore della nazionale argentina, viene dal Psg, ma ha comunque una certa età»
Dino Zoff, ex portiere e capitano della Juve, fa le carte alla prossima Serie A

SPIRITO «Per chi ha fatto dieci anni nel Monza, poter tornare e giocare la Serie A con questa maglia è davvero stimolante. Fascia di capitano? Forse non la indosso da quando giocavo al Monza da ragazzino, è una cosa che ho accettato e che voglio mettere in campo. Voglio portare questo spirito, da monzese, in Serie A. L’obiettivo è fare il meglio possibile e adeguarsi alla categoria: il primo obiettivo è la salvezza, poi si vedrà. Sarà bello giocare per la squadra della mia città»
Matteo Pessina ha ritrovato le sue radici

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo