Silvio Berlusconi (foto Depositphotos)
Sportegolando

Sportegolando

ORGOGLIO «Scudetto? Direi un capolavoro. È la vittoria delle idee, della volontà e dello spirito di gruppo. Ecco perché ci dà tanto orgoglio» Paolo Maldini, uomo scudetto anche alla scrivania

INTOCCABILE «Sono al Milan e ho altri due anni di contratto. Sono felice che Maldini e la società mi ritengano un intoccabile, mi sento a casa, ma in questo momento il mio focus è sulla Nazionale. Le voci sul Real e sul mio futuro mi rendono felice, ma ho i piedi ben saldi per terra. È un orgoglio lavorare con giocatori con molta esperienza, ti aiutano a crescere Per quanto riguarda la mia evoluzione, ho lasciato lo Sporting giovane e sono andato al Lille, la gente potrebbe non saperlo, ma la Ligue 1 è un campionato forte, mi sono evoluto» Rafael Leao, decisivo per lo scudetto del Milan

ULTIMA PAROLA «Noi pensiamo al presente e alla gara di Pisa che sarà cruciale. Se ci sarò? Sì per forza. Devo sempre dire l’ultima parola ai giocatori prima che vadano in campo, avete visto com’erano nel primo tempo, sono stati fantastici poi sono calati. È positivo andare a Pisa con un gol di vantaggio, ora ci prepareremo bene perché da questa partita dipende il destino del Monza anche l’anno prossimo. Se non andiamo in Serie A quest’anno, la prossima stagione sarà difficilissimo essere promossi» Silvio Berlusconi, a un passo dalla promozione con il Monza

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo