Maignan
Sportegolando
Pillole di sport

Sportegolando

Le stampelle di Spinazzola e l’eredità di Maignan

STAMPELLE

«La medaglia degli Europei la porterò sempre con me, dovrò creare una stanza proprio per custodirla, le stampelle invece le butterò, non so ancora dove, ma le butterò. Mi attendo un campionato avvincente. Molte squadre hanno cambiato gli allenatori, penso che sarà davvero un campionato agguerrito. L’obiettivo per me adesso è recuperare e fare una grande stagione con la Roma, ai mondiali penseremo dopo. Tempi di recupero? Come ho già avuto modo di dire, punto a rientrare a novembre, ma questo è solo l’obiettivo che mi sono dato dentro di me, poi vedremo».

Leonardo Spinazzola ha voglia di ricominciare con il campo

CONCENTRAZIONE

«È stato un piacere ricevere la chiamata di Maldini e Massara, una forte emozione, quasi al termine di una grande stagione per me. Sono rimasto focalizzato per finire al meglio con il Lille, ma ho risposto di essere pronto per questa nuova avventura. Abbiamo discusso della trattativa, in attesa anche degli sviluppi della vicenda Donnarumma, poi alla fine c’è stata la firma. Ero stato contattato anche dalla Roma ma ho scelto i rossoneri. Il mio punto forte è l’aspetto mentale, la concentrazione, mentre proverò a migliorare dal punto di vista atletico e tattico».

Mike Maignan è pronto per raccogliere un’eredità pesante al Milan

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo