Benzema (Depositphotos)
Sportegolando
LA RUBRICA

Sportegolando

AUTOSTIMA «Sul rigore, non è una questione di coraggio ma di autostima. Se non si ha il coraggio di calciare dal dischetto, si può essere certi che non si sbaglierà mai un penalty» Benzema, punta al Pallone d’Oro, dopo Manchester

OCCASIONE «Avrei potuto restare a Bergamo, ci avrei giocato sempre. Ma l’Inter è stata un’occasione unica. Ora mi trovo di nuovo ad affrontare la concorrenza di un giocatore, in questo caso Perisic, che sta facendo un’ottima stagione e ha già vinto tutto. Ma sono assolutamente convinto che questa sfida mi aiuterà in qualche modo. È pazzesco che mi sia concesso di giocare in uno dei club più grandi del mondo, soprattutto dopo un infortunio. C’è la pressione di dover vincere ogni partita» Gosens è convinto di aver fatto la scelta giusta

MIRACOLO «Se il Milan dovesse vincere lo scudetto non sarebbe un miracolo come quello del Leicester ma quasi. I rossoneri partivano all’inizio dell’anno al quarto o quinto posto nella griglia di partenza ma sono ancora primi in classifica. Maldini oggi ha detto una cosa vera, il Milan negli ultimi 20 anni ha vinto solo due scudetti. Ribadisco: non sarebbe ai livelli del Leicester ma farebbe qualcosa di unico. Guardando i nomi del Milan, tra titolari e riserve, non vediamo una squadra da scudetto» La strana teoria di Antonio Cassano sullo scudetto

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo