Carlo Ancelotti (Depositphotos)
Sportegolando

Sportegolando

RIVALITA’ «Nello sport la rivalità migliora i contendenti, soprattutto nel lungo termine. La stessa cosa è successa nel tennis con Nadal e Federer. Quindi sono contento della forza del City: non penalizza il Liverpool»
La domenica di Manchester City-Liverpool vista da Klopp

LEADER «Benzema continua a crescere ogni anno. È sempre stato forte, ma ora si distingue maggiormente perché ha più personalità e doti da leader. Mendy non si è allenato, abbiamo preferito che facesse lavori individuali in piscina e in palestra. Non ha nessun infortunio e lo valuteremo. Gli altri stanno abbastanza bene, Hazard si sta riprendendo. La squadra sta abbastanza bene e possiamo arrivare a fine stagione in buone condizioni fisiche. Il lavoro svolto dallo staff medico è stato ottimo»
Il Real Madrid vola in Champions League e Carlo Ancelotti si prende rivincite

STORIA «Penso che Harry abbia l’età giusta per dimostrare che può diventare non solo uno dei migliori al mondo ma anche nella storia del calcio. Lui è già nella storia perché ha segnato tanti gol per il club e per la nazionale ma ha l’età per essere uno dei migliori al mondo. Il suo ruolo è un numero 9 ma allo stesso tempo può essere un numero 10 per le sue qualità. Sto cercando di migliorare non le sue qualità ma di renderlo più efficace. Stiamo parlando di un giocatore fantastico, stiamo cercando di lavorare, per spingerlo ad avere la massima ambizione»
Antonio Conte si gode la rinascita di Kane

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo