Maurizio Sarri (Depositphotos)
Sportegolando

Sportegolando

TEMPO «Ci sono delle problematiche diverse, devi capire nel breve tempo cosa vuole l’allenatore, i tipi di movimenti e cosa devi fare. Il calcio è molto imprevedibile, questa eliminazione è sicuramente scottante» Antonio Cabrini e il malessere dell’Italia

NAPOLETANO «Sarebbe un bellissimo riconoscimento diventare cittadino onorario. Ci tengo tanto a Napoli, alla città, alla gente, all’ambiente e ai tifosi. Mi sento napoletano e sono attaccatissimo a questa terra. Amo Napoli e vorrei condividere tante gioie con i napoletani. Il calciatore passa ma l’uomo resta e io vorrei restare per sempre nel cuore dei napoletani. Scudetto? Sarà molto dura, ma noi ci saremo perché ripeto che abbiamo un sogno nel cuore come quello di tutti i tifosi azzurri nel Mondo. Con Spalletti il rapporto è stupendo. Appena è arrivato mi sono messo a sua completa disposizione» Kalidou Koulibaly non ha dubbi sul suo futuro

ORGOGLIO «Abbiamo fatto una partita inspiegabile contro la Roma, non tanto nel risultato ma per l’atteggiamento. Si può perdere ma con un altro tipo di reazione. Ora orgoglio e reazione e senza pensare ad altre storie. Le Nazionali non rappresentano più un movimento del Paese. Si fanno discorsi di massimi sistemi, ho sentito sparare cavolate mostruose sui problemi del calcio italiano in questa settimana. Qui stiamo 30-35 anni indietro, ma nessuno parla di strutture. Quando io parlo dei terreni di gioco, mi dicono che mi lamento. Abbiamo pagato questa mancata cura di tutti i particolari» Maurizio Sarri scuote la Lazio e l’Italia

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo