Depositphotos
Sportegolando

Sportegolando

BATMAN «Mi criticano più di quanto merito ed è difficile. Per la mia famiglia, i miei amici più cari io sono Batman. Ma se non mi conosci sono il Joker» Il brasiliano del Psg Neymar jr si racconta in un documentario

MIGLIORI «La questione non è se vogliamo un Mondiale ogni due anni, ma cosa vogliamo fare per il futuro del calcio, che osserviamo sta dirigendosi verso un futuro in cui pochi hanno tutto e la stragrande maggioranza nulla. Capisco che in Europa i Mondiali si svolgono due volte a settimana, perché i migliori giocatori sono in campo, quindi in Europa non c’è alcun bisogno di altre competizioni. Ma se pensiamo al resto del mondo che non vede i migliori giocatori, che non partecipa alle migliori competizioni, allora dobbiamo pensare al fatto che il calcio non è solo uno sport» Il presidente della Fifa, Gianni Infantino, difende le sue idee

COLPA MIA «Sono tornato un bimbo, debutto il 13 febbraio se il mister me lo concederà. I dodici anni di squalifica mi hanno fatto bene al corpo e allo spirito. Pena che ho appena scontata per intero, senza drammi e vittimismi. Tutta colpa mia, mi sono complicato la vita, ho buttato alle ortiche una bella carriera ma non ho mai smesso di combattere. Troppi 12 anni di squalifica? Chi sbaglia deve pagare. E adesso torno in campo con una voglia immensa di sfondare la rete. I primi anni di squalifica sono stati tremendi. Ti mancano gli stadi, l’agonismo, i tifosi. Qualcuno mi trattava da drogato» Francesco Flachi a 47 anni torna a giocare in Eccellenza

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo