Depositphotos
Sportegolando

Sportegolando

RIMPIANTI «Non ero io a controllare la situazione, la scelta non fu mai mia. I rimpianti, poi, non servono a niente. Con la Juve avevo fatto tutto, c’era l’indecisione di Conte» Mihajlovic e quell’accordo che poteva cambiargli la carriera

MARTIRIO «È impossibile fare un commento tecnico, per il semplice motivo che non c’è stata nessuna partita. Non è stata una partita, ma un martirio. I giocatori e lo staff sono stati costretti a radunarsi la domenica mattina, alcuni appena negativizzati dopo due settimane di stop. In panchina c’erano giovani della primavera fermi da 20 giorni. Dobbiamo interrogarci sul perché è accaduto questo, sul perché addirittura ci si sia rivolti al Tar per annullare le decisioni dell’Asl» Pierpaolo Marino, direttore dell’area tecnica all’Udinese

SCUSE «In questo caso le strade sono due. O si molla e buttiamo tutto nella merda o si continua a lavorare cercando di uscire da questo momento. Lo so, è dura per tutti ma io preferisco la seconda. Dispiace tanto per tutti i tifosi che in ogni partita in casa e in trasferta ci sostengono nonostante tutte le difficoltà del momento. Oggi non ci sono scuse riguardo la prestazione che secondo me è stata vergognosa e ci prendiamo tutte le responsabilità» Mimmo Criscito, capitano del Genoa, bastona i compagni di squadra per farli svegliare

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo