Danilo (foto Depositphotos)
Sportegolando

Sportegolando

SENSAZIONE «Volevo scrivere a chi soffre in silenzio, senza nemmeno poter contare sulla comprensione di chi gli è vicino. Lo so, non è una cosa da niente. Lo so, non è colpa di Dio. Quella sensazione che si prova e niente ha senso, tutto è perduto. L’insicurezza, il battito cardiaco accelerato, mancanza di motivazione… È difficile mostrare una via per uscirne, ma se vuoi iniziare ad aiutarti, ascolta te stesso senza giudicarti. La tua lotta è solo tua, il tuo sentimento è solo tuo. L’unico consiglio sicuro che posso darti è: se non ce la fai, rivolgiti a un professionista. Vai, è perfettamente naturale» Danilo e i consigli a chi soffre di depressione

TELEFONO «Hakan è il calciatore che abbiamo puntato dopo il fattaccio di Eriksen: ero in vacanza a Ponza ricordo, per tre giorni, ed è stato più il tempo che sono stato al telefono con lui che quello passato con i miei familiari. In quel momento era il giocatore ideale per il mio modo di vedere il calcio e che potesse sostituire Eriksen, ha trovato uno spogliatoio che l’ha accolto nel migliore dei modi. Dimarco? Io lo chiamo Dimash: mi incuriosiva conoscerlo ed è stata una grandissima scoperta e rivelazione, un giocatore tecnico e intelligente, capisce sempre la posizione più funzionale, un giocatore che farà molto bene» Simone Inzaghi spiega le sue scelte sul mercato estivo per l’Inter

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo