Foto Depositphotos
Sportegolando

Sportegolando

PAPU DANCE
«Per vincere serve vuole anche un po’ di fortuna. Sarà dura, ma penso che abbiamo gli strumenti necessari per andare il più lontano possibile anche perché personalmente sarà il mio primo e ultimo Mondiale, qualcosa di straordinario per coronare la mia carriera. Voglio esportare la Papu dance in Qatar. La Copa America ha sollevato Messi da un peso. Era già andato molto vicino a vincere un Mondiale, il prossimo sarà diverso, forse l’ultimo. Tutti gli argentini, così come i suoi compagni di squadra, vogliono aiutarlo e noi vogliamo dargli l’opportunità di vincere il Mondiale. Non ci ha chiesto nulla, ma lo sappiamo».
Alejandro “Papu” Gomez non ha perso la voglia di vincere

RICCHEZZA
«Fino ad ora non hanno vinto nulla. Proprio niente. Le due squadra non hanno un solo titolo di Champions League. La differenza tra me e lui? Ho lavorato tanto per costruire la mia ricchezza, e lui i soldi li ha ricevuti in regalo. Glieli mettono a disposizione e lui non deve lavorare per quello. Quando vuole un giocatore, troverà il suo emiro. Perderanno ancora contro di noi. Non sempre, ma capiterà ancora. E questo deve essere il nostro obiettivo. E quando vinceremo contro di loro, sarò molto felice. Questo è ciò che mi stimola, fargli capire che: ’I tuoi soldi di me**a non bastano».
Uli Hoeness, presidente onorario del Bayern Monaco, attacca gli emiri di PSG e Manchester City

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo