Depositphotos
Sportegolando
Pillole di sport

Sportegolando

Il segreto di Malesani, la generosità di Tonali e l’ambizione di Cragno

TRIONFO

«Quando uno fa il ct deve vincere. E sa come ha fatto? Lo ha detto e fatto capire dal primo minuto. Così si fa. Affinché tutti se ne rendano conto. Se il gruppo recepisce, ecco il trionfo»

Alberto Malesani e il segreto dell’Italia di Mancini

SOLDI

«La voglia di restare al Milan veniva prima di tutto. I termini del riscatto dal Brescia erano scaduti e si ricominciava da zero: per me era importante fare un passo verso il Milan. C’erano altri club, anche con ingaggi più alti da offrire, ma io sono felice qui. Ogni giocatore ragiona in maniera diversa. C’è chi pensa alla carriera e all’ambizione, chi ai soldi. Io credo che stare bene in una squadra sia imprescindibile. Al Milan posso centrare tutti i miei obiettivi»

Sandro Tonali si è ridotto lo stipendio pur di rimanere in rossonero

CONVOCAZIONE

«Certo, mi è dispiaciuto non essere stato convocato per gli Europei, tutti avrebbero voluto partecipare a una competizione del genere. Purtroppo c’erano tanti buoni portieri, uno doveva rimanere a casa, fa parte del gioco. A settembre ci sarà una nuova convocazione, farò di tutto per meritarmi la chiamata. Dove posso crescere? Ci sono alcuni momenti della partita che si possono gestire meglio, anche in base alle esperienze»

Alessio Cragno, portiere del Cagliari, non fa drammi e guarda avanti

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo