(foto depositphotos)
News
L’ARRESTO

Spaccio nell’abitazione di via Stampatori: coppia di pusher in manette

Lui di 39 anni e lei di 34: in casa hashish, denaro e tutto il materiale per il confezionamento dello stupefacente

Controlli anti-droga nella centralissima via Stampatori a Torino: una coppia di conviventi con precedenti specifici, lui di 39 e lei di 34 anni, è stata arrestata lo scorso venerdì pomeriggio a seguito della perquisizione della loro abitazione.

L’uomo, che si trovava sotto casa per far passeggiare il cane, all’arrivo dei poliziotti ha più volte urlato alla compagna di farsi trovare pronta. Pochi istanti dopo, i poliziotti hanno scorto nitidamente qualcosa cadere da una delle finestre dell’appartamento. La donna ha aperto la porta di casa solo dopo qualche minuto, adducendo la scusa di non averli sentiti presentarsi perché sotto la doccia. Si trattava chiaramente di una bugia: i poliziotti hanno infatti rinvenuto nell’aiuola sottostante la finestra un cofanetto in metallo chiuso a chiave. Al suo interno, 30 grammi di hashish, un bilancino di precisione, 70 buste trasparenti, un coltellino con tracce della stessa sostanza sulla lama. Un secondo bilancino di precisione è stato rinvenuto all’interno della camera da letto, diversi frammenti di hashish disseminati per tutta la casa, 2 grinder su un mobile. Pertanto, i due fidanzati che, pur non svolgendo alcuna attività lavorativa, erano in possesso di una considerevole somma di denaro, quasi 1000 €, sono stati arrestati per detenzione in concorso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo