Fermato la scorsa notte durante un controllo sulla statale 24, all'altezza di Caprie Novaretto

Spaccio di droga: operaio edile arrestato dai carabinieri in Val di Susa

Nella sua abitazione a Sant'Antonino di Susa e nelle tasche dei pantaloni, l'uomo "custodiva" numerose dosi di cocaina, marijuana e hashish

Ladri in casa dell'anziana: arrestati dai carabinieri (foto di repertorio).

Detenzione di cocaina, marijuana e hashish, ai fini di spaccio: è accusato di questo un operaio edile di 46 anni arrestato dai carabinieri della compagnia di Susa. Secondo i militari dell’Arma, la droga era destinata al mercato dei comuni della Bassa Val di Susa.

FERMATO DURANTE UN CONTROLLO IN STRADA
Il pusher è stato fermato la scorsa notte durante un controllo sulla statale 24, all’altezza di Caprie Novaretto. I carabinieri hanno notato il nervosismo dell’uomo e lo hanno perquisito trovandogli così nelle tasche dei pantaloni 10 panetti da 110 grammi di hashish.

ALTRA DROGA IN CASA DELL’UOMO
La successiva perquisizione nella sua abitazioni a Sant’Antonino di Susa ha consentito alle forze dell’ordine di trovare altri 40 grammi di hashish, oltre a 560 grammi di marijuana, 32 grammi di cocaina e 1 bilancino di precisione.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single