Foto di repertorio della Polizia di Stato
News
Le operazioni tra domenica e lunedì

Spaccio di droga a Barriera Milano e Mirafiori: quattro arresti e tre denunce, 160 dosi sequestrate [FOTO]

In manette un 50enne senegalese ed un 21enne gambiano, ritrovati in possesso di crack, cocaina, eroina e di 9200 euro in contanti

Due arresti e tre denunce a Torino, nel quartiere Barriera Milano e a Mirafiori, per detenzione di droga ai fini di spaccio.

SENEGALESE IN MANETTE PER SPACCIO
Il primo episodio riguarda un 50enne senegalese, arrestato lo scorso lunedì in via Bra. L’uomo non ha opposto alcuna resistenza al controllo degli agenti, ammettendo di avere con sé dello stupefacente. Nelle sue tasche, infatti, vi erano presenti 53 ovuli di cocaina ed eroina oltre alla somma in contanti di oltre 500 euro. Dai controlli effettuati successivamente è emerso però che lo stesso si fosse reso irreperibile dal 2017, essendo colpito da un ordine di carcerazione.

TENTA LA FUGA DAVANTI AI POLIZIOTTI, PRESO E ARRESTATO
Nel pomeriggio di domenica, invece, il personale del medesimo Comm.to ha controllato un 21enne gambiano. Il giovane inizialmente appare tranquillo e collaborativo e, alla richiesta degli agenti, mostra il contenuto delle tasche. All’improvviso, però, si dà a repentina fuga lungo via Pinerolo. I poliziotti lo inseguono e lo fermano proprio mentre sta cercando di disfarsi di un calzino contenente 109 dosi di crack (oltre 100 grammi di stupefacente). Fermato, aveva a suo carico numerosissimi precedenti penali per violazione della legge sugli stupefacenti. Irregolare sul territorio nazionale, sul suo cellulare presentava centinaia di messaggi inerenti all’illecita attività di spaccio. Oltre all’arresto per la detenzione del crack è stato denunciato perché inottemperante all’ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale.

CONTROLLI IN ALLOGGIO, TRE DENUNCE
Infine, venerdì pomeriggio, durante un controllo nell’alloggio ove vivono una coppia di senegalesi e un gabonese, gli agenti del Comm.to Barriera Milano hanno rinvenuto 5 grammi di cocaina e la somma di 8700 € in contanti, composta per la maggior parte di banconote di piccolo taglio. I tre sono stati denunciati per violazione della legge sugli stupefacenti in concorso.

DUE ARRESTI NEL QUARTIERE MIRAFIORI
Nella giornata di mercoledì, invece, la polizia giudiziaria del Commissariato Mirafiori ha fermato un senegalese che aveva appena ceduto varie dosi a due acquirenti nei pressi della passerella olimpica. L’uomo arrestato, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti di polizia per reati connessi agli stupefacenti, in più era ricercato: su di lui pendeva un mandato di cattura per scontare una pena di 7 mesi in carcere.

Nel pomeriggio, invece, sempre nella stessa zona, gli agenti hanno intercettato un 19enne nigeriano con precedenti di polizia per spaccio, rapina e lesioni. Il giovane aveva già a suo carico l’obbligo di firma per reati commessi quando era ancora minorenne e pochi giorni fa era stato anche sanzionato dopo essersi presentato dai poliziotti con addosso uno spinello. Ieri gli è andata peggio: dalla perquisizione domiciliare sono stati trovati e sequestrati oltre 3 etti tra hashish, marijuana e cocaina, un cellulare, materiale per il confezionamento delle dosi e 150 euro in contanti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo