Leonardo Bonucci (foto depositphotos)
Sport
Antivigilia di Champions: mercoledì arriva il Barcellona

Sospiro di sollievo in casa Juve: escluse lesioni muscolari per Bonucci ma in difesa è emergenza

Il difensore sarà monitorato giorno dopo giorno. Pirlo con gli uomini contati. Si cerca di recuperare almeno Chiellini. Resta l’incognita Ronaldo

Sospiro di sollievo in casa Juve. Gli esami a cui si è sottoposto Leonardo Bonucci, costretto a uscire ieri, causa infortunio, durante la partita con il Verona, non hanno evidenziato lesioni muscolari alla coscia destra. Le sue condizioni saranno pertanto monitorate di giorno in giorno.

SI PREPARA LA SFIDA AL BARCA
All’indomani della sfida con gli scaligeri, terminata sul risultato di parità (1-1) i bianconeri, questa mattina, hanno ripreso a lavorare in vista del big match di Champions, in programma dopodomani, contro il Barcellona.

DOMANI LA VIGILIA DEL BIG MATCH
Seduta di scarico per chi ieri è sceso in campo mentre il resto del gruppo si è sottoposto ad una sessione dedicata al possesso palla, conclusasi con una partitella. Domani il programma della squadra di Pirlo, prevede allenamento in mattinata e conferenza stampa all’Allianz Stadium alle 14.

DIFESA CON GLI UOMINI CONTATI
Con Bonucci costretto comunque ai box (quasi impossibile il suo recupero per la sfida contro i blaugrana), la retroguardia bianconera ha letteralmente gli uomini contati. Con De Ligt out e Alex Sandro disponibile solo dopo la sosta, lo staff medico farà di tutto almeno per provare a recuperare almeno Chiellini, rimasto a riposo da Kiev.

SI PROVA IL RECUPERO DI CHIELLINI
Oggi il difensore ha provato ma il test decisivo è in programma domani durante la rifinitura. Nel caso in cui anche Chiellini fosse costretto a dare forfait, Pirlo potrebbe optare per una difesa a quattro con Danilo e Demiral centrali oppure l’adattamento di un centrocampista (si pensa a McKennie).

RESTA L’INCOGNITA RONALDO
In bilico poi c’è sempre la situazione legata a Ronaldo, al momento, ina vera incognita. Gli basta infatti un tampone con la scritta “negativo” entro domani sera per poterlo vedere in campo contro il Barcellona, una sfida che “CR7” non vorrebbe perdersi per nulla al mondo. Ma anche qui tutto è appeso a un filo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo