La polizia sventa una rapina alle Poste nell'Alessandrino: tra i fermati c'è un ex collaboratore di giustizia
News
Operazione della polizia nel quartiere San Salvario

Sorpresi mentre spacciano la droga, ingoiano alcuni ovuli: pusher in manette

Acciuffati un 45enne proveniente dalla Guinea Bissau e un gabonese di 28 anni, entrambi irregolari sul territorio nazionale. Nei guai anche un algerino

E’ di due arresti e una denuncia il bilancio di una serie di controlli straordinari svolti ieri dagli agenti del commissariato Barriera Nizza nel quartiere torinese di San Salvario. Le manette per violazione della legge sugli stupefacenti sono scattate per un 45enne proveniente dalla Guinea Bissau e per un gabonese di 28enne, entrambi irregolari sul territorio nazionale, notati prendere accordi con una donna italiana, già conosciuta come tossicodipendente, alla quale cedevano “qualcosa” dietro un compenso.

DENUNCIATO UN ALGERINO
Poco prima di essere fermati, i due hanno ingerito alcuni ovuli rilevati da accertamenti sanitari. Sempre per violazione della legge sugli stupefacenti è stato denunciato un algerino trentaseienne che, vista la polizia, aveva nascosto sopra lo pneumatico anteriore sinistro della propria auto alcune decine di grammi di hashish.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo