Ladro acrobata precipita nel vuoto dal secondo piano. Morto  (foto di repertorio).
Cronaca
E’ successo a Termoli

Soggiorna nella casa disabitata, ruba abiti e soldi, poi scappa a Torino. Denunciato

La polizia rileva le impronte digitali del ladro, i carabinieri lo rintracciano nel capoluogo piemontese

Entra in un’abitazione del centro storico di Termoli e approfitta dell’assenza dei proprietari, che la utilizzano solo d’estate, per trattenersi qualche giorno, poi va a Torino portandosi dietro abiti e denaro trovati in casa. A rintracciare e denunciare per furto aggravato l’uomo, marocchino senza fissa dimora, titolare di permesso di soggiorno rilasciato a Messina, sono stati i carabinieri del capoluogo piemontese, dopo che gli agenti della volante del commissariato di polizia di Termoli sono riusciti a risalire alla sua identità.

GLI ACCERTAMENTI DELLA SCIENTIFICA
Il sopralluogo nell’appartamento della città molisana, insieme agli agenti della Scientifica, ha consentito loro di rilevare numerose impronte digitali, corrispondenti a quelle del marocchino, già fotosegnalato dal commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina). Acquisita la sua identità, sono scattate le ricerche su tutto il territorio nazionale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo