cinema elios protesta
Cronaca
VIA VAL LAGARINA

Sit-in contro l’addio dell’ex cinema: «Basta palazzoni, vogliamo servizi»

L’Elios sparisce e arriva un condominio. Ma il borgo protesta: «No al quartiere dormitorio»

La protesta è andata in scena ieri pomeriggio. Per dire “no” a quello che, purtroppo, pare ormai ineluttabile. L’abbattimento del cinema Elios di via Val Lagarina angolo via Don Murialdo. Una struttura che, sebbene chiusa da molti anni e in stato avanzato di degrado, fa affiorare ancora tanti ricordi in chi vive nel quartiere Aeronautica.

Così ieri, su spinta del comitato Q13, gli abitanti hanno organizzato un sit-in. «Non ci aspettavamo la demolizione del cinema per fare posto a un palazzo – afferma Gianfranco De Faveri del comitato Q13 -. Qui mancano i servizi, via Vipacco non è stata ricostruita e rischiamo di diventare un quartiere-dormitorio. Ci resta la metro per andare in centro». Alcuni cartelli sono stati affissi in quello che, un tempo, era l’ingresso dell’Elios. “Viva la cultura”, “Un quartiere è stare insieme”, recitavano alcuni cartelli. L’area attorno al cinema, però, è già stata cantierizzata e i lavori sono pronti a partire. La sala cinematografica verrà abbattuta e sulle sue ceneri sorgerà un edificio residenziale, in base al progetto voluto dalla società che detiene la proprietà dell’area, l’Immobiliare Ribaudo snc.

Il cinema per anni aveva servito il quartiere Aeronautica e apparteneva alla catena Elios, come quello del comune di Carmagnola. Dopo gli ultimi ciak, la struttura era diventata prima un supermercato e successivamente sede di Prontoprestiti, società di finanziamenti e prestiti con sede a Torino e in altre città italiane come Milano, Roma, Lecce e Sassari. I membri del Q13 avrebbero voluto, al posto del cinema, la casa del quartiere, visto che il vecchio centro d’incontro di via Vipacco, distrutto da un incendio nel 2010, non è mai stato ricostruito. In questi giorni, molti residenti hanno ricordato i bei tempi dell’Elios di via Val Lagarina. Chi, assistendo a un film, aveva scambiato i primi baci con la fidanzata, oppure chi, addirittura, al cinema aveva incontrato la futura moglie. Ricordi di un tempo andato, e a breve se ne andrà anche l’Elios.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo