DiabeteCani
Animali
I CONSIGLI UTILI

Sintomi, terapia e alimentazione: occhio al pericolo diabete nel cane

È una patologia caratterizzata dall’iperglicemia, ne esistono quattro tipologie differenti

Anche i nostri amici a quattro zampe possono incorrere in malattie e patologie gravi. Per questo motivo è molto importante riuscire a leggere sempre i sintomi dei nostri cani. Un problema è quello legato al diabete. Vedremo insieme di cosa si tratta. Il diabete nei cani è una patologia caratterizzata dall’iperglicemia, che significa quando si registra un considerevole aumento della concentrazione di glucosio nel sangue.

L’iperglicemia è causata da una carenza di insulina, un ormone prodotto dal pancreas, la cui funzione principale è proprio quella di mantenere normali i valori della concentrazione di glucosio nel sangue e di trasformare l’energia in eccesso in riserve di grasso. Esistono diverse tipologie di diabete: diabete di tipo I, di tipo II, da progesterone, da farmaci.

Le tipologie

La tipologia di diabete più frequente è il diabete di tipo I. Con questa tipologia di diabete, il sistema immunitario inizia a distruggere le cellule del pancreas e i livelli di insulina tendono a scendere quasi completamente. Il diabete di tipo II, quello che colpisce anche l’uomo, non è molto frequente nei cani ma può verificarsi in alcuni casi, soprattutto in caso di obesità. In questo caso, i livelli di insulina sono nella norma o poco più bassi del normale ma non riescono ad avere effetto sul corpo. Una terza tipologia di diabete è il diabete gestazionale, tipico delle cagne in gravidanza, quando i livelli di progesterone di innalzano determinando intolleranza al glucosio, e aumentando il rischio di sviluppare questa forma di diabete.

Solitamente il diabete gestazionale regredisce autonomamente, senza che ci sia bisogno di fare un trattamento insulinico. Nel caso dovesse protrarsi oltre la gravidanza, tende a diventare un diabete di tipo I. Un ultimo caso che può dare come risultato lo sviluppo del diabete sono alcuni farmaci, come corticosteroidi, adrenalina o glucagone, che provocano insulino-resistenza e aumentano la glicemia.

I sintomi

Quando si presenta il diabete, il nostro amico a quattro zampe presenterà dei sintomi molto tipici di questa patologia, come: una perdita di peso anche se ha più appetito del solito, minzione frequente e abbondante, il bisogno di bere molto. Ovviamente, se il tuo cane presenta questi sintomi non significa che abbia sicuramente il diabete, ma è importante portarlo dal veterinario.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo