AppendinoLavoratori
Cronaca
L’INCONTRO Oggi in Comune il presidente della Fondazione

Sindaca ai lavoratori: «Situazione difficile». «Allora scioperiamo»

La maggioranza grillina mette la Leon alle strette: «Vogliamo il ritiro delle lettere di licenziamento»

«Io non posso darvi una risposta concreta, perché la situazione è molto complessa: la procedura di esubero era necessaria, ma stiamo facendo di tutto per tutelarvi».

Così la sindaca Chiara Appendino ha affrontato ieri i lavoratori della Fondazione Torino Musei che la stavano aspettando di fronte al Teatro Regio. Arriva così l’ammissione “ufficiale” di aver sempre saputo che i tagli avrebbero portato a quei 28 esuberi.

Ma non arriva niente che rassicuri i dipendenti che rischiano di perdere il lavoro: «Il prossimo sit-in – ha replicato Massimiliano Brunzin Ponte, custode del Borgo Medievale – sarà lunedì davanti a Palazzo Madama, ma abbiamo intenzione di scioperare e c’è il rischio che il 6 gennaio i turisti non abbiano alcun museo da visitare».

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo