depositphotos
Cronaca
Traditi dai messaggi sui social

Si scambiano marijuana nei giardini di via Tommaso Villa e s’accusano a vicenda: due “amici” nei guai

Protagonista coppia di giovani di 25 e 24 anni: uno è stato arrestato, l’altro sanzionato

Sabato pomeriggio una pattuglia della Squadra Volante ha notato, nell’area verde di via Tommaso Villa, due ragazzi vestiti di scuro confabulare in modo sospetto. Si trattava di due amici di 25 e 24 anni, che si erano appena scambiati qualcosa.

I ragazzi si sono mostrati molto nervosi al controllo di polizia. Il più grande nascondeva infatti negli indumenti intimi due involucri contenenti una decina di grammi di marijuana. Appena trovata la sostanza, sperando nell’impunità, si è affrettato a dire che quella droga gli era stata ceduta dal suo amico che aveva appositamente incontrato per procurarsi lo stupefacente.

La perquisizione si è estesa all’auto del secondo giovane, lì vicina dove è stata rinvenuta altra marijuana. Da accertamenti esperiti anche tramite messaggistica sui social, si è appurato che i due si erano messi d’accordo qualche ora prima per vedersi quel pomeriggio.

La perquisizione effettuata successivamente a casa del 24enne ha consentito di rinvenire altra marijuana nascosta all’interno di un astuccio per occhiali, il tutto alla presenza dei due ignari genitori. Pertanto, il ragazzo è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre il suo amico è stato sanzionato amministrativamente per possesso di droga.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo