Foto Depositphotos
Cronaca
In zona Borgo Vittoria

Si finge vigilantes e rovista tra le auto dell’albergo: beccato e arrestato

Un 28enne, in evidente stato di ubrachezza, notato da un addetto alla reception

Erano da poco passate le 20 di lunedì scorso in un albergo in zona Borgo Vittoria quando un addetto alla reception ha notato, attraverso l’impianto di videosorveglianza, un soggetto armeggiare nei pressi di alcune auto parcheggiate nel garage della struttura.

Gli agenti del commissariato Madonna di Campagna giunti sul posto hanno rintracciato l’uomo, un cittadino romeno di 28 anni. Questi, in evidente stato di ubriachezza, aveva indosso una maglia raffigurante il logo di una ditta di vigilanza privata, escamotage che avrebbe potuto farlo passare inosservato nel caso di un eventuale controllo.

Perquisito, è stato trovato in possesso di una forbice e un cacciavite, presumibilmente utilizzati per forzare i nottolini delle macchine. Gli operatori hanno constatato infatti l’effrazione di tre automobili, che si presentavano con i finestrini infranti e rovistate al loro interno. Le immagini della video sorveglianza visionate dagli operatori hanno confermato la responsabilità dell’uomo, che viene arrestato per furto aggravato.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo