kit-scassinatore
News
BUSSOLENO

Si aggirava di notte con il kit dello scassinatore

Un pregiudicato campano è stato fermato e denunciato dai carabinieri della compagnia di Susa

Ancora un arresto a Bussoleno. Questa volta si tratta di un uomo di 53 anni, denunciato dai carabinieri della compagnia di Susa, specializzato in furti negli appartamenti, tanto che aveva un vero proprio kit per scassinare le case. Probabilmente nella zona di Bussoleno. L’uomo si aggirava da solo in orario notturno vicino ad alcune abitazioni isolate e negozi di Bussoleno e per questo ha destato l’attenzione dei militari di Susa. Il 53enne è risultato residente a Caserta, in Campania, ed era già noto alle forze dell’ordine. Infatti si tratta di un pregiudicato con precedenti reati contro il patrimonio. Così sono scattati i controlli dei carabinieri, che l’hanno trovato in possesso di un vero e proprio kit per effettuare furti in appartamento. Tra il materiale sequestrato dai carabinieri una ventina di chiavi di abitazioni e di saracinesche, di cui non sapeva provare la provenienza, e chiavi alterate per forzare le serrature delle abitazioni, oltre ad altri oggetti deputati allo scasso. L’ ipotesi delle forze dell’ordine è che l’uomo avesse intenzione di svaligiare alcuni negozi o appartamenti della zona. Adesso tutti gli oggetti sono stati sequestrati dai militari e la persona è stata denunciata per possesso di chiavi alterate e grimaldelli, reato di cui dovrà rispondere. Nel paese della Val di Susa è il secondo arresto in poco più di un mese. A inizio dicembre, infatti, i carabinieri avevano arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio un uomo incensurato di 42 anni, titolare di un bar. Allora i carabinieri avevano deciso di perquisire la sua abitazione e lì avevano scoperto che aveva diverse quantità di droga e 3200 euro in contanti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo