dybala juve cap gn
Sport
È SEMPRE JUVE-INTER

Shock dall’Argentina: «Dybala non rinnova». L’ex Marotta in agguato

«Stufo del continuo tira e molla, dei rilanci al ribasso, Paulo Dybala vuole lasciare la Juventus a zero a fine giugno, alla naturale scadenza del contratto in essere». La bomba è stata sganciata nelle ultime ore dalla stampa argentina. Ma in realtà è una voce che circolava da tempo. La Juve, infatti, tramite i dirigenti – Maurizio Arrivabene in primis, l’uomo nuovo dei conti della Vecchia Signora – sta lanciando dei messaggi chiari al calciatore. L’ultimo è arrivato nel pre-partita della sfida di Supercoppa Italiana, dalla vivavoce dell’ex team principal Ferrari che ai microfoni di Mediaset ha confermato quanto detto prima della gara con la Roma («Dybala deve dimostrare di valere i soldi richiesti sul campo»): «Quello che ho detto di Dybala vale per tutti i giocatori della Juventus – aveva poi spiegato l’amministratore delegato bianconero – voglio vedere carattere, grinta e voglia di vincere. Poi chi porta la 10 della Juventus deve rendersi conto del peso della maglia». A dicembre, con lo sbarco dell’agente del calciatore a Torino, il rinnovo sembrava cosa fatta. E invece. La Juventus, specie dopo l’ennesimo infortunio del calciatore l’ 11 dicembre scorso (già il terzo stagionale), vuole rivedere i termini e le condizioni del rinnovo, ovviamente al ribasso. E vuole rivedere anche la durata, non più fino al 2026. Al calciatore, questo atteggiamento, non sarebbe andato giù. E ora starebbe valutando di lasciare la Vecchia Signora a parametro zero. «Con questo scenario, può ascoltare le offerte degli altri club». Club che vista la qualità del calciatore non mancano. Come già sottolineato su queste pagine qualche tempo fa, un estimatore che non ha mai perso di vista le vicende contrattuali della Joya bianconera è colui che assieme a Paratici lo ha portato a Torino dal Palermo ormai nell’estate del 2015. Stiamo parlando di Beppe Marotta, passando sulla sponda nerazzurra, ex dal dente avvelenato che vorrebbe confezionare un altro scherzo dei suoi alla Vecchia Signora. Da parte dell’Inter ci sarebbe il risparmio per gli ingaggi di Eriksen e Vidal per preparare il terreno allo sbarco della Joya sotto la Madonnina. E a Milano il numero 10 bianconero ritroverà anche un nutrito gruppo di amici argentini a partire da Lautaro Martinez e il “Tucumano” Correa, quest’ultimo amico di Dybala da una vita.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo