Shakira
Gossip
«UNA FERRARI PER UNA TWINGO»

Shakira le canta all’ex Piqué: «Dicevi di essere campione…»

La hit polemica e dal testo provocatorio

La vendetta è un piatto da consumare cantando e Shakira ha scelto l’arma più efficace dopo essere stata scaricata da Piqué. Dodici anni insieme, due figli ma ora non resta più nulla. La cantante colombiana, in procinto di cominciare una nuova fase della sua vita negli Stati Uniti, ha sfoderato intanto un nuovo singolo. E il video in meno di un giorno ha già messo insieme oltre 25 milioni di visualizzazioni. Insieme al noto produttore Bizarrap, con un pezzo di nemmeno 4 minuti riassume quello che ha passato negli ultimi mesi, spiegando al suo ex che «Sono troppo grande per te».

Basta leggere alcuni passaggi del testo per capire che non è una canzone liberamente ispirata alla vita reale, ma proprio la sua storia. «Dici di essere un campione e quando avevo bisogno di te hai dato la tua versione peggiore», canta Shakira. E poi: «Hai il nome di una brava persona. Chiaramente non è come sembra». In spagnolo Chiaramente è Clara-mente, ovvia riferimento a Clara Martì che l’ha sostituita nel cuore dell’ex capitano del Barcellona. Il finale fa impazzire i suoi fan: «Pensavi di avermi ferito, mi hai reso più forte. Le donne non piangono più, fatturano. Hai scambiato una Ferrari con una Twingo. Hai scambiato un Rolex con un Casio».

A qualcuno saranno fischiate le orecchie. Ormai sono passati quasi sei mesi dall’annuncio della separazione. Un comunicato di poche righe per mettere la parola fine ad una relazione durata 12 anni che aveva anche regalato due figli alla coppia, Sasha e Milan. La relazione è naufragata ed è emerso tutto, a cominciare dalle notti che sempre più spesso Piqué passava in discoteca e altri locali di Barcellona non in compagnia della moglie.

Da lì è partito tutto e adesso ci sono anche le carte firmate. L’accordo nella ex coppia prevede che Sasha e Milan vadano a vivere dall’inizio del 2023 con la madre a Miami, nella villa che la cantante colombiana possedeva già prima di conoscere Piqué. L’ex capitano del Barcellona potrà andare con regolarità durante l’anno e i bambini potranno stare con lui per un certo tempo durante i periodi di vacanza.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
banners