CentroMassaggi
Cronaca
Identificati i clienti e tre ragazze

Sfruttamento della prostituzione in centro massaggi, arrestata donna a Torino

La 50enne di origini cinesi gestiva una struttura a luci rosse in corso Regina Margherita, che è stata sequestrata

Una donna di 50 anni di origini cinesi è stata arrestata dagli agenti della sezione Antitratta della procura di Torino, formata da agenti di polizia municipale, con le accuse di  favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Secondo gli inquirenti la donna, che gestiva un centro massaggi in corso Regina Margherita, a Torino, traeva illeciti profitti dall’attività di vera e propria prostituzione esercitata all’interno della struttura, che è stata sequestrata.

All’interno del locale sono stati identificati alcuni clienti e tre ragazze, ufficialmente massaggiatrici, una di nazionalità nigeriana e due di nazionalità cinese. La 50enne si trova ora nel carcere Lorusso e Cutugno di Torino. 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo