Matchpoint sprecato dal Gallo

Serie A, solo un punto per il Toro: col Parma è 1-1. Belotti tradisce dal dischetto

Primo pareggio per i granata dopo sette sconfitte: Nkoulou segna e s'inginocchia per Floy, ma Kucka impatta

Torino, Belotti (nella foto) non basta. La Lazio la ribalta

Contestato nel pre-gara da un gruppo di tifosi, con tanto di striscioni polemici per la cassa integrazione chiesta e ottenuta da Cairo, il Torino non raccoglie più di un punto dal match contro il Parma. Finisce 1-1 ed è un brodino per i granata, che restano invischiati nei bassifondi. Alla rete di Nkoulou replica Kucka, poi nella ripresa Belotti fallisce un rigore.

TORINO-PARMA: LE FORMAZIONI

Per il ritorno in campo dopo 112 giorni, Longo sceglie la difesa a tre con De Silvestri e Berenguer sulle fasce e il duo di sostanza Meitè-Rincon a centrocampo. La coppia d’attacco è formata da Belotti e Zaza, supportati da Edera. Tridente puro per il Parma, anche se Kulusevski e Gervinho ripiegano spesso sulla linea dei centrocampisti, lasciando il solo Cornelius davanti.

TORINO-PARMA: IL PRIMO TEMPO

Ritmi blandi sin dai primi minuti, ma al 15′ il Toro va in vantaggio: calcio d’angolo di Berenguer dalla sinistra, Nkoulou anticipa tutti e batte Sepe sul primo palo. Significativo il gesto del difensore, che dopo il gol s’inginocchia in memoria di George Floyd. Il Parma non reagisce, così la squadra di Longo i pericoli se li procura da sola. Al 23′ proprio Nkoulou rischia l’autogol con un tocco all’indietro che per poco non sorprende Sirigu, bravo a smanacciare oltre la traversa. Il pari arriva al 31′ quando Gervinho affonda sulla sinistra e tocca basso in mezzo all’area per Kucka, che insacca di prepotenza col sinistro.

TORINO-PARMA: LA RIPRESA

Tutto da rifare per il Toro. Che però in avvio di ripresa potrebbe tornare subito in vantaggio. Sepe è prodigioso su Zaza, poi Iacoponi stende Edera: è rigore. Dal dischetto, però, Belotti si fa ipnotizzare dal portiere ducale e la chance sfuma. La gara è aperta a qualsiasi risultato. Sirigu al 22′ salva su Kulusevski, qualche minuto dopo Edera spreca incredibilmente di testa su traversone dalla sinistra. Comincia il valzer dei cambi, ma il risultato non cambia più. La lunga serie di sconfitte del Toro si ferma a sette, ma la vittoria resta un tabù.

TORINO-PARMA 1-1 TABELLINO

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité (23′ st Aina), Rincon, Berenguer; Edera (37′ st Lukic); Zaza, Belotti. A disp. Ujkani, Rosati, Lyanco, Djidji, Celesia, Ghazoini, Singo, Greco, Adopo, Millico. All. Longo

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian (40′ st Laurini), Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka (40′ st Brugman), Scozzarella (25′ st Hernani), Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho (28′ st Caprari). A disp.: Radu, Corvi, Dermaku, Karamoh, Barillà, Regini, Sprocati. All. D’Aversa

Arbitro: Irrati di Pistoia
Reti: 15′ pt Nkoulou, 31′ pt Kucka
Note: al 3′ st Belotti si fa parare un rigore da Sepe. Ammoniti Iacoponi, Brugman, D’Aversa.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single