Felsinei in vantaggio con Svanberg, Zaza sigla l'1-1 nella ripresa

SERIE A. Toro, solo pari in casa dell’ex Mihajlovic. Il futuro si chiama Giampaolo?

I granata terminano una stagione deludente, classificandosi al 16esimo posto dopo aver collezionato tre pareggi e due ko nelle ultime cinque giornate di campionato

L'attaccante del Toro Zaza.

Finisce con un pareggio in casa dell’ex Mihajlovic il campionato del Torino. Al Dall’Ara passa in vantaggio il Bologna nella prima frazione di gioco con la prima rete stagionale di Svanberg. I felsinei, più in palla rispetto agli ospiti, apparsi confusi e mai seriamente pericolosi, hanno diverse occasioni per raddoppiare, ma il primo tempo si conclude col vantaggio minimo.

ZAZA AGGUANTA IL PARI NELLA RIPRESA
Nella ripresa, gli uomini di Longo provano a scuotersi, anche se è il Bologna a gestire il vantaggio con un buon possesso palla, mentre il Torino si affida al contropiede. Alla fine, i granata riescono a siglare il pari (al 67′) con Zaza servito ottimamente da Verdi.

I GRANATA CHIUDONO AL SEDICESIMO POSTO
I rossoblù chiudono la stagione 2019/2020 issandosi fino a quota 47 punti ma ben lontani dalle zone nobili della classifica, mentre i granata, già salvi matematicamente, terminano una stagione deludente, classificandosi sedicesimi dopo aver collezionato tre pareggi e due sconfitte nelle ultime cinque giornate di campionato.

IL FUTURO RIPARTE DA GIAMPAOLO?
Il futuro riparte da Giampaolo? “E’ un allenatore che stimiamo, è un tesserato per un altro club non è corretto parlarne, però è un ottimo allenatore” ha replicato Davide Vagnati, direttore sportivo del Torino.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single