auto guardia finanza
Cronaca
CAPODANNO

Sequestrati 70 mila fuochi d’artificio nascosti nelle toilette

Denunciati due imprenditori cinesi

La Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato 70.000 artifici pirotecnici illegali, di dubbia provenienza, in due store gestiti da imprenditori di origine cinese: uno nel quartiere Borgo Vittoria a Torino, l’altro all’interno di un centro commerciale a Beinasco.
Erano accatastati in maniera approssimativa, occultati nel retro dei locali o, addirittura, nascosti all’interno delle toilette. Precarie erano anche le misure antincendio: i dispositivi di spegnimento non erano prontamente disponibili. Due gli imprenditori denunciati, che ora rischiano fino a un anno di carcere.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo