sanzioni
News
SAN SALVARIO

Insetti, congelatori sporchi e cibi mal conservati: chiuso ristorante in via Nizza

Complessivamente nel corso dell’attività sono state elevate sanzioni per oltre 63mila euro e sequestrati 196 chili di alimenti non a norma

In un ristorante di via Nizza, nella zona di San Salvario, a Torino sono stati sequestrati 196 chili di alimenti di diversa natura, conservati in congelatori sporchi: alcuni privi di erano copertura, altri erano ricoperti di ghiaccio, molti altri erano conservati in buste non idonee. Per alcune carni non è stato possibile neanche stabilire la specie. Inoltre molti prodotti congelati non erano indicati nel menu. Per tale ragione, l’esercente, un cittadino cinese di 49 anni, è stato denunciato per la cattiva conservazione del cibo e per frode in commercio.

TASK-FORCE AL LAVORO
La scoperta è stata fatta nel corso di un controllo, da una task-force composta da agenti del commissariato Barriera Nizza, polizia municipale e tecnici dell’Asl.

IL PROVVEDIMENTO
Sanzionato per quasi 34mila euro il titolare del ristorante. Altri 5mila euro di sanzioni sono state elevate dall’ASL – S.I.A.N. e VETERINARIA per diverse irregolarità tra le quali la diffusa sporcizia e la presenza di insetti. Personale dell’Ispettorato del Lavoro ha appurato che 5 dei 9 dipendenti non erano in regola in quanto non assunti. Di qui la sospensione dell’attività fino alla regolarizzazione dei dipendenti e al pagamento delle relative sanzioni. Anche l’ASLTO1 S.PRE.S.A.L. ha riscontrato irregolarità in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro.

Nel corso delle attività, sono stati controllati e sanzionati altri tre esercizi pubblici da parte della Polizia Municipale. Complessivamente nel corso dell’attività sono state elevate sanzioni per oltre 63000 euro.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo