rapina poste
Cronaca
BUTTIGLIERA ALTA

Semina il panico alle Poste: 3 anni e 4 mesi al rapinatore

Armato di coltello, aveva anche preso in ostaggio un cliente

È stato condannato a tre anni e quattro mesi di reclusione e a 600 euro di multa, al termine di un processo che si è svolto con rito abbreviato, il 46enne di Chiusa San Michele che lo scorso 21 aprile aveva dato l’assalto, armato di un coltello, all’ufficio postale di Buttigliera Alta.

Il rapinatore aveva tenuto in ostaggio un cliente, sequestrandolo per alcuni minuti e scatenando il terrore. Il gup Ernesto Ferrero ieri ha accolto la richiesta della pm Chiara Canepa, titolare dell’inchiesta, e ha inflitto all’imputato, assistito dall’avvocato Sergio Almondo, una condanna per rapina aggravata. Il processo si è svolto con il rito alternativo, dunque la pena è già scontata di un terzo.

L’imputato, che aveva chiesto scusa dopo essere stato arrestato, ha spiegato di avere agito per comprarsi l’eroina. «Chiedo scusa a tutti, spero che in carcere possano curarmi da questa brutta dipendenza».

Era il 21 aprile quando alle Poste del piccolo paese aveva fatto irruzione l’uomo con il volto coperto da occhiali da sole e da un cappellino da baseball. Coltello alla mano, il rapinatore aveva preso un cliente e lo aveva trattenuto a sé, continuando a minacciarlo e puntandogli la lama alla gola. «Lo uccido se non mi date i soldi», aveva esclamato l’uomo rivolgendosi alla direttrice e all’impiegata dell’ufficio. Poi si era ferito alla mano urlando: «Vedete che faccio sul serio?». Dopo avere preso dalla direttrice tutto l’incasso, di 2.100 euro, il tossicodipendente aveva liberato il cliente sequestrato ed era scappato. Ma i carabinieri di Rivoli, allertati da una delle vittime che si trovavano dentro le Poste, dopo averlo cercato in paese, erano riusciti a rintracciare il rapinatore e ad arrestarlo nel giro di poche ore. L’uomo si trova in carcere dal giorno dell’arresto.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo