raffaele cutolo
Rubriche
IL BOSS DELLA CAMORRA

I segreti che Cutolo si porta nella tomba. Da Ciro Cirillo alle Br

Raffaele Cutolo è morto. Una setticemia del cavo orale ha stroncato a 79 anni la vita del boss che fondò la Nuova Camorra Organizzata e che fu protagonista di quella che probabilmente resta la più sanguinosa stagione di guerra tra le cosche della criminalità organizzata. Cutolo stava scontando numerose condanne all’ergastolo e da molti mesi era recluso in regime di 41 bis in un reparto dell’ospedale di Parma. Il boss si porta nella tomba una infinità di omicidi, qualche inconfessabile segreto che ha sempre detto di conoscere, ma non ha mai svelato. Cutolo non ha mai dato segnali di pentimento e nemmeno di collaborazione con i magistrati, anche solo per ricostruire una fase storica della camorra napoletana. Trattava con uomini dei servizi segreti e con i politici che gli chiesero di mediare con le Brigate Rosse per la liberazione di Ciro Cirillo, assessore regionale fedele ad Antonio Gava per il quale la Dc si mosse come non aveva fatto per Moro, pagando addirittura un riscatto. E soprattutto veniva ricompensato con gli appalti miliardari per la ricostruzione in Irpinia, che arrivarono a pioggia alle imprese guidate da uomini di sua fiducia. Vicende emerse nelle aule di giustizia, eppure lui ha sempre continuato a ripetere che se avesse voluto, avrebbe potuto rivelare segreti in grado di «terremotare lo Stato». Non lo ha mai fatto, e mentre lui minacciava e lanciava messaggi, tutti i potenti dei suoi tempi sono usciti di scena, lo Stato è cambiato e se Cutolo aveva davvero messo da parte un tesoro di segreti, quel patrimonio è diventato solo un accumulo di monete fuori corso. Forse dieci anni fa lo aveva capito lui stesso, quando decise di seppellirsi ancora di più. Solo ai colloqui con la moglie Immacolata Iacone e con la figlia (nata tredici anni fa grazie alla fecondazione assistita) non ha mai rinunciato. In uno degli ultimi colloqui la figlia è scappata piangendo, perché il padre non la guardava nemmeno in volto, mentre invece ha scambiato la moglie per una co prima.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo