gatto
News
IL FATTO

“Se rivuoi il gatto dammi mille euro”: 54enne arrestata a Torino per estorsione

Tigruz si era perso: una donna l’ha trovato e ha contattato la proprietaria, ma all’appuntamento si sono presentati i carabinieri

Trecento euro per restituire il gatto trovato in strada alla legittima proprietaria. E’ quanto richiesto da una donna albanese di 54 anni, residente a Torino, arrestata domenica mattina in corso Traiano dai carabinieri della stazione di Grugliasco per estorsione.

La somma è stata estorta a una romena di 22 anni, disoccupata e incensurata, che aveva affisso diverse locandine in tutto il quartiere Mirafiori e su Facebook con la foto di Tigruz, un gatto di 4 anni, e un numero di telefono per contattarla.

La 54enne ha trovato (o rubato, sono in corso verifiche) il gatto e ha contattato la proprietaria del felino tramite Whatsapp chiedendole 1.000 euro per riavere il suo animale. Sono seguiti diversi messaggi e foto tra proprietaria ed estortrice, sino ad arrivare a un accordo tra le parti fissato a 300 euro.

La 22enne si è presentata all’appuntamento con i carabinieri che hanno arrestato la romena subito dopo aver preso il denaro e restituito il gatto alla proprietaria. Il gatto sta bene e la sua “carceriera” è stata collocata ai domiciliari.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo