Una gazzella dei carabinieri
News
Intercettato dai carabinieri a Ceresole Reale

Se ne andava a spasso in auto con un grosso pugnale: denunciato

La lama, lunga 21 centimetri, era nascosta sotto un tappetino, Il giovane, originario di Borgaro, è stato “segnalato” alla procura eporediese

I carabinieri di Locana hanno denunciato a piede libero un 24enne di Borgaro Torinese, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato fermato da una pattuglia dell’Arma a Ceresole Reale. Durante il controllo della vettura a bordo della quale viaggiava, è spuntato fuori un grosso pugnale con una lama lunga 21 centimetri, di cui il 24enne non ha saputo giustificare il possesso.

IL PUGNALE ERA NASCOSTO SOTTO UN TAPPETINO
L’arma da taglio era nascosta sotto un tappetino posteriore della vettura. Il pugnale è stato sequestrato e il giovane di Borgaro è stato “segnalato” alla procura eporediese per porto di armi o strumenti atti ad offendere.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo