studio-dentistico
News
Prima del blitz aveva prescritto perfino una cura antibiotica

Scoperto finto dentista torinese con studio medico all’avanguardia in via Matera IL VIDEO

La polizia becca un 55enne che non era nuovo a un’impresa del genere

Nessuno avrebbe mai potuto credere che il dentista che operava nello “studio medico” in via Matera era abusivo.

Dalla sedia dentistica, ai trapani e perfino gli strumenti chirurgici. Il 55enne che è stato beccato dagli agenti della della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale aveva messo su un’impresa davvero impeccabile.

Non si era fatto mancare nemmeno l’assistente in camice bianco, anche lui sprovvisto di qualunque qualifica.

Il truffatore è risultato infatti non iscritto all’albo professionale, inoltre non aveva partita IVA e non aveva mai ricevuto alcuna autorizzazione per l’apertura dello studio medico.

Poco prima che gli agenti intervenissero, il dentista abusivo aveva sottoposto un uomo ad un interventi di impiantologia dentale con tanto di prescrizione antibiotica.

Glia genti della Divisione P.A.S. della Questura hanno anche accertato che all’immobile sede dello studio era stata cambiata abusivamente la destinazione d’uso essendo stata affittata come abitazione privata.

Il “falso dentista” non era nuovo a una simile impresa, già nel 2013 era stato deferito all’A.G. per lo stesso reato, per il quale aveva patteggiato la pena a novembre dello stesso anno.

Alla luce della scoperta, sia il “dentista” che l’ “assistente” sono stati denunciati per esercizio abusivo della professione.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo