Schermata 2017-07-21 alle 00.22.53
News
Indagine in procura sul giallo di Maria Longo

Scomparsa a 75 anni con il suo pappagallo. Il mistero delle scarpe

In casa porta aperta e luci accese, spariti i soldi. Le calzature spaiate erano sulle sponde del fiume
Una bella signora di Vanchiglietta inghiottita nel nulla con il pappagallino che aveva cresciuto come un bambino. La porta di casa e la finestra aperte, i soldi e i documenti spariti. E poi le scarpe sue e di altre donne, tutte spaiate, ritrovate lungo le sponde della Dora. Ulteriore dettaglio inquietante, in questo giallo che da più di un mese attende un finale.
È il 7 giugno quando Stefania vede per l’ultima volta la madre, Maria Longo, 75 anni, vedova, madre di tre figli. L’ha accompagnata in ospedale per un mal di pancia, poi l’ha riportata indietro, in quella casa con le pareti dipinte di arancione al quarto piano di una palazzina in lungo Dora Voghera 120 che ora resta drammaticamente vuota. Alle 8 di sera, Stefania saluta Maria, e quando torna la mattina dopo, la mamma non c’è più. La porta è aperta, le luci sono accese, sul gas un pentolino in cui Maria deve aver cucinato la cena.
Continua a leggere il giornale in edicola oggi

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo