Sciopero trasporti: sarà un lunedì nero per Torino
News
La protesta dei sindacati

SCIOPERO TRASPORTI. Lunedì nero per Torino: stop di 24 ore

Fermi bus, tram, metro e treni. Sospesa la Ztl centrale, restano i divieti nelle vie e nelle corsie riservate al trasporto pubblico, nelle zone pedonali, nella Ztl Area Romana e Valentino

Sciopero trasporti, sarà un lunedì nero per Torino dove è stato indetto uno stop di 24 ore. Resteranno fermi bus, tram, metro e treni, a causa delle proteste aziendali indette dai sindacati confederali di categoria Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti e da quelli autonomi Faisa-Cisal, Uglautoferrotranvieri e Fast-Confsal.

SCIOPERO TRASPORTI, PREVISTI DISAGI. Per far fronte ai possibili disagi, è stato deciso di sospendere la Ztl centrale. I divieti resteranno invece in vigore nelle vie e nelle corsie riservate al trasporto pubblico, nelle zone pedonali, nella Ztl Area Romana e Valentino. Per quanto riguarda la metropolitana, servizio urbano e suburbano, sarà comunque garantito il servizio tra le 6 e le 9 e tra le 12 e le 15. Circa le autolinee extraurbanee del servizio ferroviario Gtt il servizio sarà garantito dall’inizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Potrebbero non funzionare regolarmente i Centri di Servizi al Cliente e i diversi servizi gestiti da Gtt.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo