La vettura distrutta dopo il violento schianto sulla provinciale. Nel riquadro, la vittima
News
L’incidente nella notte in via Val Pellice

Schianto nella notte: morta una ragazza. Ventiduenne ubriaco denunciato per omicidio stradale [LE FOTO]

La vettura con a bordo la giovane si stava immettendo sulla provinciale quando è stata speronata da un’altra macchina. Ferita l’amica

Dramma nella notte a San Secondo di Pinerolo (Torino). Una giovane studentessa, Federica Marina Professione, 20 anni, residente a Torino, ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto in via Val Pellice (provinciale 161). Nello schianto ha riportato gravi ferite anche l’amica Antonella Di Gennaro, 42 anni, operaia (residente a Torino), che si trovava in macchina con lei. Illeso invece il 22enne G.B., meccanico di Vigone, a sua volta rimasto coinvolto nel terribile schianto. Trovato sotto effetto dell’alcol, il giovane è stato denunciato per omicidio stradale.

L’AUTO DELLE DONNE E’ STATA SPERONATA
Il drammatico scontro, secondo quanto accertato dai carabinieri giunti sul posto per gli accertamenti di rito, è avvenuto poco dopo l’1.30 all’altezza del civico 3 della provinciale che collega Pinerolo con Torre Pellice. Ancora da chiarire la dinamica ma sembra che la Ford Fiesta con a bordo le due donne, stesse uscendo dal parcheggio del ristorante “Altro livello” per immettersi sulla carreggiata, un tratto di strada a velocità limitata, quando è sopraggiunta un’Alfa Romeo 147 guidata dal 22enne di Vigone che l’ha tamponata.

LA RAGAZZA E’ MORTA SUL COLPO
L’impatto è stato tremendo e Federica che sedeva sul sediolino lato passeggeri – il lato dell’auto che è stato speronato per primo e dove, di conseguenza, l’urto è stato più violento – è deceduta sul colpo. Gravemente ferita, invece, l’amica che era al volante. Lo staff medico del 118, giunto tempestivamente sul posto, l’ha soccorsa e trasportata all’ospedale “Agnelli” di Pinerolo dove la 42enne è stata ricoverata e poi sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. La donna, tuttora in prognosi riservata, non dovrebbe essere in pericolo di vita.

POSITIVO ALL’ALCOLTEST, SCATTA LA DENUNCIA
Praticamente illeso il 22enne che si trovava sull’altra macchina. E’ stato lui a prestare i primi soccorsi alle due malcapitate. Secondo quanto trapelato dal luogo della tragedia, il meccanico di Vigone, resosi conto dell’accaduto, sarebbe scoppiato in lacrime. Sottoposto all’alcoltest dai militari dell’Arma, è risultato comunque positivo con un tasso di 0,85 grammi per litro di sangue. Nei suoi confronti è scattata la denuncia per omicidio stradale.

FEDERICA GIOCAVA A CALCIO, IL DOLORE DELLE AMICHE
Federica Marina Professione
, a quanto appurato, giocava come attaccante nelle fila dell’Asd Real Torino, squadra di calcio femminile. Questa mattina le compagne di squadra hanno voluto ricordarla con un post su Facebook in cui hanno espresso tutto il loro dolore e l’incredulità per quanto accaduto.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo