moto cross incidente
Cronaca
CALUSO

Schianto con la moto da cross: un 17enne è grave in ospedale

La vittima è Luca Perazzo di Mazzè ricoverato al Cto. Lo scontro con un’auto

Un motociclista di 17 anni, Luca Perazzo è ricoverato in prognosi riservata al Cto di Torino a causa delle gravi ferite riportate in un incidente stradale avvenuto verso le 22,30 di mercoledì in via Martiri d’Italia a Caluso. Il ragazzino è residente a MazzèSecondo la prima ricostruzione effettuata dai carabinieri di Caluso il giovane era alla guida di una moto da cross nel lungo rettilineo della via, quando, arrivato all’altezza dell’incrocio con la nuova via Giorgio Salvetti, diretto verso il centro della città, avrebbe tamponato un Renault Kangoo, condotta da un uomo di 40 anni, residente a Montanaro, rimasto illeso. Dopo l’urto Luca ha effettuato un “volo” di alcuni metri finendo poi sull’asfalto della carreggiata. I soccorsi, chiamati dall’automobilista, sono stati tempestivi. La gravità delle ferite, però, ha reso necessario l’intervento dell’elisoccorso, atterrato, in volo notturno, nel campo illuminato della frazione Tonengo di Mazzè, attiva da alcuni mesi. Dopo le prime cure sul posto, il giovanissimo centauro è stato portato dall’ambulanza del 118 fino al campo sportivo e quindi trasferito sull’elicottero. Luca è stato ricoverato in codice rosso nel nosocomio torinese per politrauma. I medici si sono riservati la prognosi, ma il ragazzo non sarebbe in pericolo di vita, tant’è che non è stato necessario il ricovero nel reparto di rianimazione dell’ospedale. Ulteriori accertamenti deriveranno dal controllo di entrambi i mezzi che sono stati sequestrati dai carabinieri. Per consentire i rilievi da parte delle forze dell’ordine e le operazioni di soccorso via Martiri d’Italia, asse centrale di collegamento tra Caluso e Mazzè, è stata chiusa al traffico per circa un’ora.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo