IL CASO

Scambio di lapidi al cimitero monumentale di Torino: l’esumazione della salma risolve il mistero

Vedova chiede la riapertura della tomba del marito. Questa mattina la verifica e l'amara scoperta: al posto dell'uomo era stata sepolta una donna

Scambio di lapidi al cimitero monumentale di Torino (depositphotos).

C’è voluta l’esumazione delle salme per risolvere il mistero della sepoltura “perduta”. E’ successo al cimitero Monumentale di Torino dove uno scambio di lapidi ha creato più di un problema ai familiari di un defunto, Salvatore D. P., i quali hanno scoperto che al posto del loro caro congiunto, deceduto nell’aprile del 2018, riposava il corpo di una signora, Angela D.A.

TOMBA SPOSTATA DI TRE POSTI?
La moglie dell’uomo ricordava, infatti, che il marito era stato sepolto nello spazio 13 del camposanto torinese, tuttavia, tornata dopo una settimana per mettere dei fiori sulla tomba del caro estinto, aveva trovato la lapide provvisoria di Salvatore nello spazio numero 16. Possibile mai che, nel giro di pochi giorni, qualcuno si fosse presa la briga di trasferire la salma del defunto senza avvisare i parenti?

INIZIA LA BATTAGLIA LEGALE
A quel punto la vedova si è rivolta all’avvocato Antonio Vallone e ha iniziato una battaglia legale per sapere dove fosse stato sepolto il coniuge. I documenti indicavano, infatti, lo spazio 16, ma lei si ricordava benissimo che l’uomo era stato inumato al 13, vale a dire due posti prima. Il legale, a quel punto, ha chiesto alla Procura l’autorizzazione a riaprire la tomba, autorizzazione poi concessa dal pm Francesco La Rosa.

STAMATTINA LA VERIFICA E L’AMARA SCOPERTA
Questa mattina la verifica, e l’amara scoperta, dopo l’esumazione del feretro disposta dal Comune. Il personale di Afc, la società dei servizi cimiteriali torinesi, presenti i carabinieri e l’assessore comunale Marco Giusta, ha provveduto ad aprire le due tombe ed ha così constatato che al posto dell’uomo, nella fossa, si trovava la bara della signora Angela ed, in quella della donna, viceversa, era stato sepolto Salvatore. Insomma: uno scambio di lapidi e quindi di tombe.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single