Polizia chiude club privè a Torino per violazione delle norme anti Covid
Cronaca
Violazione delle norme anti Covid

Sauna e piscina erano state utilizzate: club privè chiuso dalla polizia per cinque giorni

Sul posto gli agenti hanno trovato accappatoi e ciabatte ancora bagnati
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Due esercizi chiusi per 5 giorni dalla polizia per la violazione delle norme per il contenimento della diffusione del CovidVenerdì sera, gli agenti della Divisione PAS della Questura di Torino hanno controllato un circolo di via Villar, trovando alle 22.30 all’intero del locale alcune persone che stavano cenando. Per l’esercizio è scattata la chiusura provvisoria di cinque giorni.

IL SECONDO PROVVEDIMENTO
Identico provvedimento è stato adottato il giorno seguente, sempre dagli agenti della Divisione PAS, nei confronti di un club privè di corso Vigevano dove i poliziotti hanno appurato che la sala, ove erano posizionate sauna e piscina, era stata appena utilizzata.

ACCAPPATOI E CIABATTE BAGNATI
Sul posto erano presenti accappatoi e ciabatte, che il circolo fornisce ai soci, ancora bagnati. Nella stessa sala erano presenti alcuni bicchieri sui tavolini li presenti. Nel corso del controllo, nel club erano presenti 12 persone, la quasi totalità intenta a consumare bevande all’interno della struttura.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo